La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il Ftse Mib segna in avvio un +0,12% a 22.504 punti, ma poi imbocca la via del ribasso. Tra gli acquisti nel listino principale c’è Stmicroelectronics (+1,35%), seguita da Azimut Holding (+0,8%), in ribasso Finecobank (-1,26%) e Campari (-1,24%).stmicroele

Poco mosse le piazze europee: Francoforte segna un +0,08% con il Dax a 12.757 punti. Parigi registra un -0,06% con il Cac 40 a 5.644 punti mentre Londra è a +0,01% con il Ftse 100 a 7.166 punti.

Borse asiatiche caute in attesa di capire l’evoluzioni sulla Brexit. Tokyo è chiusa per festività, Hong Kong procede in leggero rialzo (+0,21%) e così Shanghai (+0,42%) e Sydney (+0,30%) mentre allungano il passo Shenzhen (+0,94%) e Seul (+1,14%).

Nei cambi l’euro scambia a 1,156 dollari (+0,06%). Contro lo yen è praticamente stabile a 121,02 (-0,02%).

Prezzo del petrolio poco variato: Wti in lieve calo a 53,21 dollari al barile (-0,21%) mentre è fermo quello del Brent a 58,91 dollari.

Lo spread tra Btp decennale italiano e Bund tedesco ha aperto in calo a 129 punti base rispetto alla chiusura di ieri a 132. Il rendimento è a +0,96%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.