Università di Genova, Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare presentano GenOA week 2019, l’evento genovese nell’ambito della 12esima International Open Access Week: un’intera settimana dedicata alla open science e al tema 2019 “Open for Whom? Equity in open knowledge”.

L’open science si occupa di rendere pubblico e accessibile a tutti ogni passo della ricerca scientifica: diffusione dei dati raccolti e dei risultati delle ricerche scientifiche in modo che siano accessibili a ogni livello di studio, dai semplici cittadini o scienziati amatoriali fino ai professionisti del settore.

Con open science non parliamo solo di ricerca scientifica ma anche di apertura dei dati (open data), dei testi degli articoli scientifici (open access), del materiale didattico (open educational resources), dell’uso di metodologie aperte durante l’intero ciclo della ricerca (open methodology), dell’uso di software aperti (open source), dell’adozione di pratiche aperte anche nella verifica dei lavori scientifici (open peer review).

Durante la open week genovese (dal 21 ottobre) sono in programma numerose iniziative per riflettere sulle attuali dinamiche della comunicazione scientifica e sulle sfide lanciate dalla scienza aperta (open science) e dal modello della conoscenza aperta (open knowledge).

Saranno presenti, tra gli altri, rappresentanti del mondo della ricerca (Giovanni Solari, Anna Maria Stagno, Maria Chiara Pievatolo), del panorama editoriale nazionale e internazionale (Claudia Napolitano, Antonio Federico, Natalia Timiraos), del mondo open access (Elena Giglia, Laura Patrizi) e della Crui (Francesca Rossi).

Gli eventi si svolgeranno nelle diverse sedi universitarie e all’Iit, con l’inaugurazione della settimana Open Access lunedì 21 ottobre all’Università di Genova (Albergo dei Poveri): “Open for whom? Gli attori della comunicazione scientifica e l’Open Access”.

A seguire gli appuntamenti del 22 ottobre, Le basi dell’open access e open access nelle discipline Stm (Science technology medicine) sempre nelle sedi dell’Università di Genova.

Giovedì 24 ottobre ci si sposta alla sede dell’Istituto Italiano di Tecnologia (Iit) con il seminario Open Science: what’s in it for me? in lingua inglese che tratterà le tematiche dell’open science e del research data management.

Infine, la conclusione delle iniziative della GenOA Week vuole portare la riflessione sul tema della valutazione della ricerca e della libertà accademica con il seminario “Open Access e libertà accademica: il nodo della valutazione” all’Università di Genova (Albergo dei Poveri).

Clicca qui per consultare il programma completo della GenOA Week 2019

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.