Comune di Genova e Fastweb danno il via al programma dei corsi di formazione per lo sviluppo di competenze specialistiche in ambito digitale organizzati da Fastweb Digital Academy, la scuola per le professioni digitali. I corsi, completamente gratuiti, si svolgeranno fra novembre 2019 e febbraio 2020 a Palazzo Tursi, nella sede di Hub2Work al piano terra.

Le lezioni di Fastweb Digital Academy hanno l’obbiettivo di colmare le lacune digitali che hanno molti giovani in cerca di lavoro in un contesto sempre più tecnologico. I corsi in programma sono tre: Digital marketing fundamentals, Social media marketing e Mobile marketing.

Il compito di coinvolgere i partecipanti, individuare esigenze peculiari e accompagnare la piena utilizzazione di questa opportunità, oltre che da Fastweb Digital Academy, sarà svolto da due partner: Hub2Work, piattaforma che supporta le startup innovative e i processi di Open Innovation territoriale e diGenova che, nata sotto l’egida del Comune, si propone di organizzare un sistema efficace per una città digitale non solo come offerta tecnologica, ma come cultura, filosofia di vita, di lavoro e di rilancio del territorio.

Il progetto per lo sviluppo di competenze digitali di Fastweb, costituisce la parte nevralgica di un piano che vuole fare di Genova un laboratorio di innovazione sia a livello di infrastrutture che di servizi, passando per la divulgazione della cultura digitale, a conferma di un rapporto ormai consolidato fra Fastweb e l’amministrazione pubblica del territorio.

Per promuovere i corsi, destinati sia ai giovani sia agli operatori, Fda, diGenova e Hub2work saranno presenti, il 12, 13, 14 novembre, con un corner informativo nel Digital Hub del salone orientamenti. In questo contesto, il 12 pomeriggio, presenteranno l’iniziativa alla comunità degli insegnanti animatori digitali.

Al termine di ciascun corso verrà rilasciato un attestato agli studenti che avranno seguito le lezioni e sostenuto un test finale.

A partire dal 25 novembre, nell’Hub2Work a Palazzo Tursi, saranno erogati tre percorsi gratuiti di formazione specialistica:

Digital marketing fundamentals (16 ore di lezione in aula): permetterà di ottenere una panoramica completa delle discipline del digital marketing. Lezioni in aula ed esercitazioni forniranno le nozioni fondamentali su come funzionano le logiche del digital advertising, quali obiettivi è possibile raggiungere e quali sono i cambiamenti introdotti dal digitale nella comunicazione interattiva. Il corso fornirà un’introduzione allo scenario della comunicazione in generale ed esplorerà le logiche del marketing digitale e i singoli veicoli. Ogni lezione sarà arricchita da case history e testimonianze per offrire una visione su tutti gli aspetti della pubblicità online.

Social media marketing (16 ore di lezione in aula): fornirà le tecniche e gli strumenti per ideare, pianificare e gestire una strategia di comunicazione attraverso i social media. Sviluppare una campagna di comunicazione attraverso i social network significa porsi obiettivi, definire una strategia, un piano editoriale, creare contenuti adatti ad ogni canale, promuovere attività di community building. Attraverso l’analisi di case study, best practice ed esercitazioni pratiche gli studenti capiranno come ideare e sviluppare una campagna di social media marketing per un brand, un prodotto, un evento o un’azienda. Ogni lezione sarà arricchita da case history e testimonianze per offrire una visione su tutti gli aspetti della pubblicità online.

–  Mobile marketing (16 ore di lezione in aula):permetterà di ottenere una panoramica sul mondo del mobile marketing e, nello specifico, delle strategie e degli strumenti per incentivare il download e l’utilizzo delle app per smartphone e tablet. Gli studenti potranno così scoprire quali sono i principali strumenti di marketing utilizzati sia per acquisire nuovi utenti così come stimolare l’engagement e fidelizzarli. Il corso sarà strutturato con lezioni teoriche e pratiche che illustreranno lo scenario attuale delle app per smartphone e le logiche della fruizione di servizi in “mobilità”. Il corso continuerà poi con l’analisi dei singoli mezzi di comunicazione digitale più adatti per conseguire obiettivi di ingaggio e conversione ed una panoramica dei tool a disposizione per raccogliere ed analizzare i dati di utilizzo dell’app.

«Le competenze digitali sono un fattore decisivo per lo sviluppo dei territori e delle città – dichiara il vicesindaco Stefano Balleari – un elemento che fa la differenza nello studio, nel lavoro, nell’evoluzione delle imprese, nella creazione di nuovi business model capaci di creare valore aggiunto immateriale. Oltre a ciò è un fattore decisivo nel governo della città e dei suoi processi. La città dialoga con gli innovatori, mettendosi in gioco come terreno di sperimentazione di soluzioni innovative, nella logica dell’Open innovation city. Per questo svolgeremo con impegno il compito di facilitatori che ci siamo assunti verso la Fastweb Digital Academy, mettendoci a disposizione, con diGenova e Hub2work».

«Siamo orgogliosi di esportare l’esperienza di Fastweb anche a Genova e di accompagnare l’amministrazione locale nel suo percorso di cambiamento e di innovazione grazie al digitale – spiega Sergio Scalpelli, direttore Relazioni esterne e istituzionali di Fastweb – la trasformazione di Genova in una smart city del futuro passa anche attraverso la promozione e la diffusione di competenze professionali che saranno sempre più preziose per lo sviluppo virtuoso della città, un territorio vivace e tra i più digitalizzati d’Italia grazie alle infrastrutture in fibra ottica di ultima generazione già realizzate da Fastweb e alle sperimentazioni 5G che consentiranno di rilanciare l’economia e di valorizzare al massimo le sue potenzialità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.