Venerdì 27 settembre il personale di Wartsila, azienda metalmeccanica delle Riparazioni Navali del Porto di Genova, sarà in sciopero.

La protesta, proclamata da Fiom Cgil e Fim Cisl, è dichiarata contro gli esuberi del gruppo che colpiscono anche la sede di Genova.

Le organizzazioni sindacali hanno proclamato lo sciopero per obbligare Wartsila a chiarire l’eventuale impatto degli esuberi in Italia, per vincolarla al tavolo del coordinamento nazionale sindacale del 14 ottobre e per farla partecipare all’incontro con le istituzioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.