Un investimento di 3,5 milioni da parte di Rete Ferroviaria Italiana per un nuovo sistema tecnologico che gestisce e controlla da oggi la circolazione ferroviaria tra Albenga e Albisola.

L’apparato sarà gestito dalla sala di controllo di Genova Teglia, operativa 24 ore su 24, con personale specializzato che, in tempo reale, supervisiona la marcia dei treni nelle stazioni/fermate distribuite sulle linee liguri.

In tutte le stazioni della tratta saranno installati nuovi sistemi audio/video per l’informazione ai viaggiatori. Trentacinque monitor di ultima generazione che, attraverso il dialogo costante con i sistemi informatici, mostreranno messaggi sempre aggiornati, secondo l’andamento della circolazione dei treni. Gli impianti audio, dialogando anch’essi direttamente con i sistemi di gestione e controllo, consentiranno la diffusione di messaggi più tempestivi e multilingue.

Da mercoledì sarà attivo quello della stazione di Ceriale, con monitor negli spazi comuni e sui marciapiedi di binario. Si proseguirà con le stazioni di Loano, Borghetto, Pietra Ligure, Finale Ligure, Borgio Verezzi, Spotorno, Quiliano/Vado, Albisola e Savona. Conclusione lavori entro metà ottobre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.