«In relazione al tragico crollo del Ponte Morandi di Genova, il Governo intende proseguire con la necessaria celerità la procedura amministrativa avviata dal precedente esecutivo, in coerenza con quanto affermato dal presidente del consiglio dei ministri». Lo ha detto il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli rispondendo in question time sulla procedura di revoca della concessione di Autostrade per l’ Italia.

In questa procedura, ha aggiunto il ministro, «confluiranno anche le risultanze dell’ indagine conoscitiva sulle concessioni autostradali avviata dalla Corte dei conti dinnanzi alla quale, ieri, si è svolta un’ audizione cui hanno partecipato i vertici amministrativi del ministero e i rappresentanti della presidenza del consiglio e dell’ Autorità di regolazione dei trasporti. Posso confermare che solo le emergenze istruttorie determineranno l’ esito del procedimento, così come il contenuto del provvedimento conclusivo, che sarà oggetto di valutazione e condivisione da parte di tutto l’ esecutivo».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.