Il Comune di Rapallo apre a nuove assunzioni nel triennio 2019-2021. È quanto previsto dalla modifica alla programmazione triennale dei fabbisogni del personale approvata dalla giunta comunale, che completa quanto già avviato in precedenza. Le disposizioni normative subentrate nell’ultimo anno hanno introdotto importanti novità in materia di assunzioni per gli enti locali: questo per agevolare il turnover del personale, anche a seguito delle cessazioni per l’accesso alle nuove opportunità pensionistiche (con particolare riferimento alla cosiddetta “Quota 100”).

Nel rispetto degli equilibri di bilancio e del tetto finanziario massimo potenziale stabilito per i fabbisogni del personale, il Comune di Rapallo può quindi procedere a definire un organigramma del personale in linea con i principi di efficienza, economicità e qualità dei servizi offerti alla cittadinanza.

Obiettivo è andare a coprire i posti rimasti vacanti per via delle cessazioni di attività: 29 già verificatesi nel biennio 2018/2019 e 9 previste tra il 2020 e il 2021. La strategia della civica amministrazione punta a potenziare due settori in particolare. Da un lato quello informatico, per una maggiore digitalizzazione che consenta all’ente di porsi sempre al passo con le nuove tecnologie e, di conseguenza, più vicino alle esigenze dei cittadini.

Dall’altro lato, pur guardando al futuro e agli sviluppi tecnologici, permane il bisogno di rafforzare il settore delle manutenzioni a 360 gradi, da quelle che interessano parchi e giardini ai cimiteri. Altre assunzioni riguarderanno l’ambito turistico, quello della viabilità e sicurezza (polizia municipale), nonché l’Urbanistica con l’attivazione di un bando per assunzione con contratto di formazione e lavoro di un istruttore tecnico.

Sono invece già state espletate le sostituzioni dei dirigenti delle ripartizioni III e VI, rispettivamente Lavori Pubblici e Comando di Polizia Municipale. L’aspetto più rilevante è che le nuove figure verranno individuate non solo mediante procedure di mobilità tra enti, ma anche attraverso concorsi pubblici, con opportunità di investire sull’occupazione giovanile anche tramite l’attivazione di contratti di formazione-lavoro.

Al momento è attivo il bando di selezione pubblica per un contratto di formazione e lavoro a tempo determinato di dodici mesi per Istruttore Informatico (la scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 3 ottobre 2019).

Leve fondamentali sono la sinergia tra pubbliche amministrazioni per ottimizzare i risultati e la razionalizzazione dell’utilizzo delle risorse. È questa la strada seguita dal Comune di Rapallo anche per il reclutamento del personale attraverso procedure di selezione pubblica gestite congiuntamente: rientrano in questa casistica il concorso pubblico per esami per la copertura di tre posti di Istruttore Informatico presso i Comuni di Santa Margherita Ligure e Rapallo e il concorso per agenti di polizia municipale con i Comuni di Santa Margherita Ligure e Campomorone, che verrà a breve bandito.

L’orario di apertura al pubblico dell’ufficio Personale (piazza delle Nazioni 4) è dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12. L’ufficio InformaGiovani (Piazza Molfino 10, ex ospedale) apre invece al pubblico lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14 alle 16. Sabato solo su appuntamento.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.