«Dopo aver trattenuto il respiro per mesi, finalmente una buona notizia: l’assemblea degli azionisti ha approvato l’aumento del capitale». È il commento di Mario Ghini, segretario generale Uil Liguria, all’esito del voto dell’assemblea degli azionisti di Banca Carige.

«Questo percorso era stato indicato da tempo dalla Uil e dalla categoria che rappresenta il settore − spiega Ghini − Cogliamo positivamente il piano di rilancio di Carige, augurandoci che possa rappresentare una svolta per lo sviluppo economico e sociale di Genova e della Liguria».

Per il segretario generale della Uil Liguria, l’auspicio è ora «la messa in sicurezza dei lavoratori impiegati in tutte le sedi e, in un prossimo futuro, anche il rilancio occupazionale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.