Via libera dal CdM alla proroga dello stato di emergenza per crollo di Ponte Morandi

Prorogata anche la nomina di Giovanni Toti a commissario delegato

Il consiglio dei ministri, nella riunione di ieri sera, ha deliberato la proroga di un anno dello stato di emergenza per il crollo del Ponte Morandi e della nomina del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a commissario delegato.

«Il governo ha accolto le nostre richieste con rapidità, come ci avevano garantito nell’incontro a Palazzo Chigi di due giorni fa − ha dichiarato Toti − Questo passaggio era fondamentale per proseguire il grande lavoro fatto fino a oggi e dare al territorio tutte le risposte di cui ha bisogno, fino alla ricostruzione del nuovo ponte».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here