Alce-Associazione ligure commercio estero lascerà a breve la sede di piazza San Matteo per trasferirsi in quella di Confindustria Genova, in via San Vincenzo. L’accordo è stato firmato questa mattina nel corso dell’assemblea dei soci di Alce dal presidente dell’associazione, Riccardo Braggio e da quello di Confindustria Genova, Giovanni Mondini.

«Abbiamo avviato da tempo – ha spiegato Braggio – una collaborazione tra le due associazioni per creare un nuovo punto di riferimento per i nostri associati: più grande, più efficiente e più centrato sulle loro necessità».

Il ruolo delle associazioni è stato uno dei temi messi a fuoco da Braggio nella sua relazione. Di fronte a confederazioni dal livello di rappresentatività molto ampio e dal conseguente forte impatto sulle istituzioni ma rigide, poco agili, frenate dall’inerzia, e ad associazioni specialistiche agili e incisive ma che spesso non hanno una grossa rappresentatività, secondo Braggio bisogna costruire un terzo tipo di modello, più efficiente e insieme più rappresentativo. «Un nuovo modello – ha precisato il presidente di Alce – dove le competenze specifiche devono essere messe in valore e dove le piccole associazioni specialistiche confluendo nelle grandi portano la loro esperienza di settore e e i loro servizi e li mettono a disposizione di tutti».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.