Carla Sibilla, amministratore delegato del tour Operator C-Way (Costa Edutainment), presidente di Convention Bureau Genova e Meet in Liguria è stata eletta consigliere rappresentante della categoria Destinazioni e sedi per il triennio 2019-2022 nel comitato esecutivo Federcongressi, l’associazione italiana della meeting industry, durante la convention annuale a Vicenza.

La sua nomina e di tutti i consiglieri esecutivi è stata contestuale al rinnovo del presidente, del revisore dei conti e dei probiviri.

Federcongressi & eventi, organizzazione senza fine di lucro nata nel 2004, è l’associazione nazionale delle imprese pubbliche e private che svolgono attività connesse con il settore dei congressi, convegni, seminari ed eventi aggregativi, di formazione continua in medicina, di incentivazione e di comunicazione.

La presenza di Carla Sibilla contribuirà a rafforzare il settore congressuale genovese e ligure anche a livello nazionale.

Nel 2018 il numero complessivo di eventi a Genova ha registrato un incremento dell’8,4% rispetto all’anno precedente, generando un’importante crescita del numero dei partecipanti (+16,7%) e un aumento del 9% dei pernottamenti (fonte: osservatorio dell’Università di Genova).

Il settore congressuale supporta il turismo in generale: il congressista viaggia anche in periodi di bassa stagione e, se apprezza una destinazione, vi ritorna.

Nata da una famiglia di professionisti, ingegneri e architetti, Carla Sibilla ha curato lo sviluppo e l’ampliamento dell’Acquario di Genova. Ha collaborato con Costa Edutainment per studiare strategie, prima come direttore commerciale e marketing, poi come direttore generale di Costa Edutainment e a.d. di Incoming Liguria, per la valorizzazione del territorio genovese e ligure promuovendo la conoscenza delle strutture gestite ma anche del patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico della Regione. Dopo essere stata assessore alla Cultura e Turismo della giunta guidata da Marco Doria (2012-2017), è attualmente presidente di Convention Bureau Genova, carica già ricoperta anche nel 2011.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.