L’ agenzia internazionale Fitch conferma il rating dell’ Italia a BBB con outlook negativo.

Non c’è stato il downgrade ma Fitch in una lunga nota sottolinea «l’ elevato livello del debito pubblico e l’ assenza di interventi strutturali sui conti pubblici, la debolezza della qualità degli asset del settore bancario e la bassa crescita del pil, l’ aumento dei rischi e dell’ incertezza politica e i conseguenti rischi al ribasso nelle nostre proiezioni sul debito pubblico».

Inoltre, secondo gli analisti di Fitch,  le tensioni politiche nella coalizione che sostiene il governo Conte creano una indubbia incertezza che non può che incidere che negativamente sulle politiche economiche e di bilancio. E le differenze ideologiche tra il Movimento Cinque Stelle e la Lega probabilmente aumenteranno queste tensioni.

«Non ci aspettiamo – si legge nella nota – che il governo italiano duri l’ intero mandato e vediamo un aumento delle probabilità di elezioni anticipate dalle seconda metà di quest’ anno»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.