Malacalza Investimenti è decisiva per l’approvazione dell’aumento di capitale di Banca Carige: all’assemblea dei soci chimata a deliberare in merito, sono presenti 270 azionisti, che detengono  il 41% scarso del capitale sociale. Il voto di Malacalza Investimenti che fa capo a Vittorio Malacalza, con il suo 27,55% del capitale è   determinante. Per l’ok all’aumento, infatti, servirà il via libera dei due terzi del capitale presente e un’eventuale astensione del maggiore azionista non consentirebbe l’approvazione della delibera relativa alla capitalizzazione. Vittorio Malacalza e i figli Davide e Mattia, presenti in assemblea, non hanno voluto rilasciare dichiarazioni.

Voterà a favore Raffaele Mincione, al quale fa capo il 5,4% del capitale azionario. «Io voto e voto a favore» ha dichiarato il finanziere ai giornalisti pochi minuti prima che l’assemblea iniziasse.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.