Atp Esercizio adegua l’orario del bus da Pontedecimo a Pietralavezzara
(via Campomorone e Langasco) dopo svariate segnalazioni da parte dei
pendolari della Valpolcevera, che da mesi non riescono a salire a bordo
del bus che collega la stazione di Pontedecimo a Pietralavezzara a causa
del costante ritardo del treno regionale 21160 in arrivo da Brignole e
diretto ad Arquata Scrivia.

Il convoglio, stando alle segnalazioni dei passeggeri, raggiunge Pontedecimo intorno alle 19.00 invece che alle 18.51 così come
previsto dall’orario in vigore. Il risultato è che la corriera delle 19,
parcheggiata fuori della stazione, molto spesso lascia i pendolari a
terra.

Da qui la richiesta, un po’ inconsueta, di far ritardare anche la
partenza del mezzo Atp. Richiesta che è stata soddisfatta, come spiega
Roberto Rolandelli, direttore operativo di Atp Esercizio: «I nostri
passeggeri hanno chiesto di posticipare la partenza del mezzo di 5 minuti, dalle 19 alle 19.05 e noi abbiamo deciso di andare incontro a questa richiesta. Ovviamente con le Ferrovie c’è piena collaborazione, ma nel rispondere alle esigenze dei nostri abbonati pendolari dobbiamo basarci sulla realtà oggettiva e non solo sugli orari stabiliti. Se un treno è in continuo ritardo e i viaggiatori lo fanno notare in maniera continuativa, noi organizziamo le nostre partenze in base all’orario effettivo. Anche se spesso Atp si adegua agli orari del treno e mai avviene il contrario».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.