Corso Perrone riaprirà nella mattina di giovedì 22 novembre, «un grosso passo avanti per la Valpolcevera», annuncia il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione del ponte, Marco Bucci, a margine dell’inaugurazione a Bolzaneto del nuovo sportello di prossimità del Tribunale.

Il sindaco ha spiegato che «la strada sulla sponda destra del torrente Polcevera, che raddoppierà le possibilità di collegamento diretto e non autostradale tra la vallata e il resto della città, sarà restituita ai cittadini nella mattinata di giovedì 22 novembre, e non venerdì sera come inizialmente auspicato». Sono ormai quasi completati i lavori sulla realizzazione della mantovana, la struttura di protezione per un’eventuale caduta di materiale dai monconi ovest del viadotto. «Domani corso Perrone, questa mattina abbiamo iniziato a demolire il cavalletto del pilone 9 del ponte. Tra due settimane al massimo prevedo anche la riapertura di via Perlasca», ricorda Bucci.

Per quello che riguarda invece l’affidamento dei lavori per la demolizione dei resti del Morandi, Bucci, in occasione dell’assemblea dell’Ordine dei commercialisti, ieri sera al Teatro Carlo Felice a Genova, ha spiegato che «il 26 novembre si chiude la procedura, ci prenderemo fino al 3 dicembre per scegliere il progetto. Non appena questo sarà fatto, siamo d’accordo di inviarlo al gip e alla Procura con l’istanza di dissequestro. Una volta dissequestrato il ponte, firmeremo il contratto tra il 10 e il 12 dicembre e il 15 possiamo avviare i lavori».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.