Mai così tante telefonate ricevute dalla Centrale Operativa del Numero Unico delle Emergenze 112: per l’emergenza maltempo nell’intera giornata di ieri ne sono state registrate 9.887. Di queste: 2.802 sono state dirottate ai Vigili del Fuoco, con i quali la struttura è riuscita a collaborare in maniera fattiva e produttiva a prescindere dall’emergenza e dal flusso di contatti. 633 le telefonate richiedenti interventi di carattere sanitario. 814 quelle transitate alle forze dell’ordine. 1.006 le telefonate di sola informazione. 2.010 quelle filtrate, ossia chiamate non trasferite. 1.597 le chiamate “traboccate” a Milano e gestite dalla loro CUR, a causa delle linee sature che automaticamente rimbalzano le chiamate in Lombardia, come da protocollo. Le restanti 1.025 chiamate sono state fatte per errore.

La Cur di Genova si è trovata a gestire anche 156 call supplementari dell’area toscana confinante con la Liguria, sprovvista del Numero Unico delle Emergenze 112. Dalle 15 alle 22 di ieri non si è mai mediamente scesi sotto le 600 telefonate per ora, con il picco di chiamate contemporanee (951) registrato alle 21 di ieri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.