La Consob ha richiesto a Pop 12, che fa capo a Raffaele Mincione, un’integrazione del prospetto informativo pubblicato il 5 settembre relativo alle sollecitazioni delle deleghe di voto per il rinnovo del cda di Banca Carige che sarà votato dall’assemblea del 20 settembre prossimo.

Nel documento dovranno essere incluse le informazioni relative al patto parasociale siglato tra Mincione, Gabriele Volpi e Aldo Spinelli sul 15,198% del capitale di Carige, al ricorso di Malacalza Investimenti per bloccare la lista di Pop 12 e al provvedimento della Banca d’Italia che impone ai pattisti di chiedere l’ autorizzazione per il superamento della soglia del 10%. Verrà anche ricordato che  le deleghe, raccolte dalla società Morrow Sodali, possono essere revocate fino a un minuto prima della mezzanotte del giorno precedente l’ assemblea.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.