Sono 36 i progetti di servizio civile attivati in Liguria dagli enti iscritti all’albo regionale, per un totale di 292 posti da volontario per l’anno 2018/2019. I progetti hanno una durata di dodici mesi, l’orario di servizio non può essere inferiore a 30 ore settimanali o 1.400 ore annue. La presentazione della domanda dovrà avvenire entro venerdì 28 settembre 2018, per essere ammessi alla selezione è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 28 anni e cittadinanza italiana, di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extraeuropeo purché regolarmente soggiornante in Italia.

Servizio civile, c’è tempo fino al 28 settembre per iscriversi ai 5 corsi del Villaggio del Ragazzo

In Liguria il maggior numero di volontari è richiesto dal Comune di Sarzana, che apre le candidature per ben 40 ragazzi. 25 posti all’Associazione Consulta Diocesana per le attività a favore dei minori e delle famiglie, a Genova, un’altra ventina all’Associazione per lo sviluppo e la cooperazione internazionale, al centro di solidarietà L’Ancora, alla cooperativa sociale Il Sentiero del Movimento Ragazzi Arl e al Villaggio del Ragazzo. Proprio il Villaggio del Ragazzo è l’ente che ha attivato il maggior numero di progetti in Liguria (cinque), dall’area anziani, disabili, fino alla formazione professionale.

Clicca qui per scaricare l’elenco dettagliato dei progetti in Liguria

 

 

 

 

Servizio civile: i progetti del Comune di Rapallo, domande entro 28 settembre

Secondo quanto si legge sul bando, la data di avvio in servizio dei volontari è differenziata per i diversi progetti e viene stabilita tenendo conto del termine delle procedure di selezione e di compilazione delle graduatorie da parte di ciascun ente, delle esigenze specifiche del progetto e dei tempi necessari al dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale per l’esame delle graduatorie. In ogni caso, la partenza del servizio dovrà avvenire entro il 30 aprile 2019.

In Italia

I 53.363 posti di volontario, in 5.408 progetti, sono distribuiti tra il bando nazionale per 28.967 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti all’Albo nazionale e in tutti i progetti sperimentali e all’estero) e 21 bandi regionali per 24.396 posti (nei progetti ordinari presentati dagli enti iscritti agli Albi regionali)

Il dipartimento pubblicherà il calendario generale delle date di avvio in servizio e provvederà a informare ciascun ente della data da cui decorre l’impiego dei volontari: ciascun selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il dipartimento un contratto che fissa 433,8 euro l’assegno mensile per lo svolgimento del servizio, somma corrisposta direttamente dal Dipartimento. Prevista anche un’assicurazione per i rischi legati allo svolgimento del servizio.

Clicca qui per consultare il bando completo

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.