«La zona di Genova Campi non è isolata e gran parte delle attività commerciali e imprenditoriali sono operative, a eccezione naturalmente di quelle situate in zona rossa». È quanto comunicano gli assessori comunali al Commercio Paola Bordilli e alla Mobilità Stefano Balleari.

«Dal giorno del crollo del ponte Morandi le imprese di Campi hanno registrato un sensibile calo delle vendite – sottolinea Bordilli – L’invito è a non cambiare le proprie abitudini di shopping e continuare a frequentare le attività presenti perché è fondamentale sostenere le attività locali, tra cui quelle di Campi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.