Tra la mezzanotte e l’una di sabato 18 agosto Ansaldo Energia farà uscire dal proprio stabilimento di Genova Campi un componente destinato allo stabilimento di Cornigliano per poi essere imbarcato su nave nei prossimi giorni. La destinazione finale del componente è il cantiere della centrale di Mornaguia (Tunisia).

Questo trasporto eccezionale è reso possibile grazie alla collaborazione delle istituzioni locali e nazionali e delle forze dell’ordine che, in un momento complesso e di emergenza come quello attuale, hanno espresso grande attenzione alle esigenze dell’azienda e della sua operatività: “un segnale importante – come si legge nella nota di Ansaldo Energia – per continuare a lavorare nell’interesse dell’azienda, del suo indotto e della città”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.