Approvato in consiglio regionale l’assestamento al bilancio di previsione per gli anni 2018-2020: la manovra complessiva vale 87 milioni di euro.

Con questo provvedimento, oltre agli adempimenti obbligatori, si effettuano alcune rimodulazioni della spesa che consentono di far fronte ad alcune esigenze di spesa emerse nel corso dell’anno. Si adegua l’autorizzazione all’indebitamento per oltre 16 milioni di euro per finanziare ulteriori investimenti del fondo strategico regionale, riducendo contemporaneamente il debito pregresso di oltre 32 milioni. Si adeguano le entrate e le spese di natura vincolata alle effettive assegnazioni di fondi statali e/o comunitari.

Il consiglio regionale ha approvato anche il rendiconto generale per l’anno 2017.

Le entrate dell’anno ammontano a 5 miliardi e 4 milioni di euro; sono stati registrati impegni di spesa per complessivi 4 miliardi e 945 milioni di euro. Il totale delle riscossioni è stato di 4 miliardi e 558 milioni di euro, il totale dei pagamenti è stato di 4 miliardi e 464 milioni di euro, con un fondo di cassa, al 31 dicembre 2017, di 204 milioni e 903 mila euro. Il risultato di amministrazione, sempre al 31 dicembre 2017, è pari a +142,4 milioni di euro, da cui vanno dedotti accantonamenti e vincoli di legge.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.