Vittorio Malacalza ha presentato le dimissioni da amministratore di Banca Carige con effetto dalla prossima assemblea degli azionisti nel caso in cui questa sia chiamata a rinnovare il consiglio di amministrazione. Lo annuncia Banca Carige in una nota, in cui precisa di aver ricevuto oggi le dimissioni, preannunciate la scorsa settimana.

Come si legge nel comunicato, Malacalza ha motivato “la propria
decisione alla luce del sussistere di motivi di dissenso e di divergenze con l’organo di governo della società per quanto riguarda la gestione aziendale e la visione di governance richiamando, inter alia, le considerazioni contenute nelle lettere di  dimissioni dell’ex presidente Prof. Giuseppe Tesauro, dell’ex consigliere Dott. Stefano Lunardi e della consigliera Avv. Francesca Balzani”.

Malacalza è entrato a far parte del cda della banca nel 2016 e il suo nominativo è stato tratto dalla lista presentata dal socio Malacalza Investimenti S.r.l. e votata dalla maggioranza dell’assemblea ordinaria del 31 marzo 2016.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.