Presentata oggi la nuova giunta di Valentina Ghio, appena rieletta al primo turno sindaco di Sestri Levante con il 52,2% dei voti.

«È una giunta rinnovata per il 60% rispetto a cinque anni fa, dove già avevo introdotto significative novità. C’è la conferma di figure fondamentali, come il vicesindaco Piero Gianelli e Lucia Pinasco: anche il grande consenso che i cittadini hanno tributato loro è la conferma della qualità del loro operato. A loro si aggiungono 3 figure nuove, con competenze specifiche ed esperienze amministrative consolidate. Due, oltre a me, le donne in giunta. L’obiettivo è innovare, mantenendo alcuni punti di esperienza e figure che possano dare un contributo anche tecnico ai cambiamenti e alle sfide che abbiamo da affrontare. Attenzione all’ambiente, rete dei servizi, riorganizzazione della macchina comunale, cura della città, realizzazione del depuratore, sviluppo e promozione di Sestri Levante e della sua immagine nel comprensorio. Voglio intendere il lavoro della giunta come un lavoro di squadra, sia nel rapporto tra gli assessori, sia nella collaborazione con la maggioranza, con il consiglio comunale, con le nostre società partecipate, Stella Polare e Mediaterraneo in particolare, e con la città. Abbiamo scelto di tenere salda la strada della partecipazione, dei progetti di quartiere e quindi penso sia giusto che, dopo la prima giunta operativa ed il primo consiglio Comunale, si parta con riunioni di giunta nei quartieri, per programmare insieme il lavoro dei prossimi anni. Il lavoro da svolgere sarà molto, e ogni assessore sarà valutato per il raggiungimento degli obiettivi che ci daremo».

La distribuzione degli incarichi:

Il sindaco Valentina Ghio tiene per sé le deleghe di Programmazione Urbanistica ed Edilizia Privata, Turismo, Personale, Semplificazione e Partecipazione, Comunicazione Istituzionale, Tavolo Blu e Pesca. «Ho scelto di confermare in questa fase alcune deleghe che ho svolto in questi anni, a partire dal lavoro che si sta concludendo sull’urbanistica e la redazione del nuovo Puc e la riorganizzazione della macchina comunale, e per consolidare il lavoro sul turismo, che in grande sinergia con gli operatori, stiamo portando avanti».

Pietro Gianelli, vicesindaco: deleghe al Bilancio, Patrimonio, Programmazione Economica e Finanziaria, Tributi, Affari Legali e Contratti, Servizi demografici, Rapporti con le Società Partecipate.

Lucia Pinasco: deleghe ai Servizi Sociali, Salute, Città Accessibile, Piano Sociale di Comunità, Politiche Giovanili e per la Famiglia, Istruzione e Politiche per l’Infanzia, Lavoro, Pari Opportunità.

Mauro Battilana: deleghe all’Ambiente e Difesa Suolo, Protezione Civile, Agricoltura, Energia, Rifiuti, Sport, Polizia Municipale e Sicurezza.

Maria Elisa Bixio: deleghe al Commercio, alla Cultura e agli Eventi, allo Sviluppo Economico e le Attività Produttive, alla Promozione e al Marketing Territoriale.

Paolo Valentino: deleghe ai Lavori pubblici, Decoro Urbano e cura della città – Progetto “Cura Quotidiana”, Depurazione delle acque e rete idrica, Demanio marittimo e Politiche per la Mobilità, Servizi Tecnologici.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.