Prosegue il programma di marketing territoriale del Comune di Genova, volto alla valorizzazione, promozione e attrazione di investimenti, in particolare sui grandi progetti della città, in alcune delle principali piazze economiche e finanziarie del mondo.

Dopo Mosca e San Francisco, da oggi fino a mercoledì 27 giugno il sindaco Marco Bucci, insieme all’assessore al marketing territoriale e cultura, Elisa Serafini, sarà a Londra, dove è previsto un intenso programma di incontri, presentazioni e riunioni b2b, con i vertici di importanti società finanziarie e imprese, quali Algebris Investments, Kreos Capital, MAG/Marine, Maire Technimont, European Banking Authority, Plurima Group. Sono previsti anche incontri con il direttore dell’Ice (Istituto Commercio Estero) di Londra, Roberto Luongo, e con la Camera di Commercio Italiana.

Al centro del programma la presentazione di Genova e dei suoi progetti strategici all’Ambasciata Italiana, dove l’ambasciatore Raffaele Trombetta, coadiuvato dal consigliere economico e commerciale Massimo Carnelos, ha invitato 150 importanti personalità delle istituzioni, dell’economia e della finanza della capitale britannica.

Sono previsti inoltre incontri, tipicamente “londinesi”, in influenti club, quali il Travellers Club, e la presenza all’inaugurazione di Masterpiece Art Fair, appuntamento per collezionisti e investitori d’arte provenienti da tutto il mondo.

Il sindaco incontrerà anche l’ex ministro degli Esteri Jeremy Browne, attualmente rappresentante speciale per la City of London.

Il programma è stato organizzato dall’ “ambasciatrice” di Genova a Londra, Francesca Griffiths, con il prezioso supporto di Francesca Centurione Scotto, Monica Curti, Raffaella Renzoni, e con l’aiuto fondamentale di Maurizio Fazzari, Roberto Costa e tanti genovesi attivi, in ruoli chiave, a Londra. Genova sarà al centro dell’attenzione degli ambienti economici e finanziari londinesi proprio nei giorni in cui è in corso il bando per le manifestazioni di interesse per il progetto del Waterfront di Levante.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.