Continua il programma di promozione della mobilità sostenibile da parte dell’amministrazione comunale di Genova. Dopo l’inaugurazione, mercoledì scorso, a Erzelli della prima delle cento colonnine per la ricarica elettrica dei mezzi, che saranno distribuite entro il 2018 in tutto il territorio cittadino, la giunta ha approvato su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Balleari una delibera che consentirà ai veicoli merci con motore elettrico di accedere nelle Ztl senza limiti di orario e gratuitamente.

«Attualmente – sostiene Balleari – in queste zone possono entrare in modalità h 24 le auto elettriche private. Abbiamo deciso di estendere questa possibilità anche a chi lavora nel settore delle consegne. L’ottica è quella di spingere sempre di più verso una mobilità sostenibile premiando comportamenti virtuosi e rispettosi dell’ambiente. Resta inteso che le regole rimangono, per il resto, inalterate: i veicoli tradizionali per il trasporto merci dovranno rispettare i consueti limiti orari».

L’assessore sottolinea anche che l’amministrazione comunale sta lavorando per implementare il car sharing elettrico e promuovere la mobilità con biciclette a pedalata assistita. «Ritengo che la strada che abbiamo intrapreso con convinzione sia il futuro – conclude – Il passaggio alla mobilità elettrica cambierà in meglio la nostra città portando enormi benefici ambientali, economici e di salute».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.