A Rapallo, a giugno prenderanno il via i lavori di realizzazione della passerella pedonale di collegamento tra viale Milano e viale Torino sul torrente Boate, all’altezza del parcheggio del campo sportivo Macera.

L’opera è finanziata da Talea Società di Gestione Immobiliare spa (che possiede i beni immobiliari di Coop Liguria) per un importo complessivo di 300 mila euro in virtù del contratto di sponsorizzazione tra la stessa Talea e Comune di Rapallo che verrà siglato nei prossimi giorni. Il contratto prevede anche che la Società possa pubblicizzare la propria sponsorizzazione tramite quattro targhe/cartelli informativi.

«Da 75 anni si parlava della realizzazione di quest’opera, ogni candidato sindaco la inseriva
nel programma elettorale ma l’intervento non ha mai visto la luce – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – la nostra amministrazione comunale, con particolare riferimento al vicesindaco Pier Giorgio Brigati che si è speso tanto in prima persona per arrivare a questo risultato, trasformerà in realtà il desiderio espresso più volte dagli abitanti di via Milano e strade limitrofe, soprattutto i più anziani, che potranno raggiungere più agevolmente l’area commerciale della città».
«Questo risultato è frutto di una lunga trattativa, ringrazio Coop Liguria per aver mantenuto gli impegni a cui la stessa, a fronte di alcuni cambiamenti sopraggiunti nel corso dell’iter, avrebbe anche potuto venire meno – aggiunge Brigati – con l’approvazione della determina relativa alla presa d’atto del progetto definitivo e all’approvazione del contratto che verrà siglato prossimamente, arriviamo alla conclusione dell’iter burocratico. Un iter lungo, non semplice, ma siamo contenti di poter lasciare il segno con un’opera attesa da anni».
«Parliamo di un’opera che metterà in collegamento due parti della città, quindi di grande
rilevanza – aggiunge l’assessore ai Lavori Pubblici Arduino Maini – poter annunciare che
finalmente verrà realizzata è motivo di grande soddisfazione».

La passerella avrà le travi svasate di colore bianco per un aspetto più armonioso ed
esteticamente gradevole e meno impattante. Il camminamento sarà in legno, largo 3,5 metri (per rispondere all’esigenza del superamento di barriere architettoniche consentendo il passaggio in contemporanea di due carrozzine per disabili nei due sensi di marcia). Il ponte sarà a campata unica. A partire dal mese di giugno verranno realizzate le opere di predisposizione per la posa della passerella: il varo avverrà in autunno, tra la fine di settembre e i primi giorni di ottobre. L’inaugurazione è prevista a fine ottobre 2018. I lavori (appaltati da Talea) saranno realizzati dall’impresa Cosmo srl di Genova, specializzata nella realizzazione di ponti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.