È partita la Spesa SOSpesa di Ekom, la raccolta di generi alimentari destinati alle famiglie più bisognose del territorio genovese che l’insegna discount del Gruppo Sogegross ha avviato, anche quest’anno, in collaborazione con il Banco Alimentare.

Ekom e Banco Alimentare hanno selezionato un gruppo di prodotti di prima necessità (pasta, tonno in scatola, olio, caffè, biscotti, passata, legumi, biscotti per bambini, omogeneizzati, zucchero, fette biscottate, carne in scatola e latte) che saranno indicati sugli scaffali con l’apposito cartellino “Prodotto SOS”. I clienti potranno acquistare tali prodotti e, una volta pagati in cassa, depositarli negli appositi contenitori. Il Banco Alimentare provvederà poi tramite strutture convenzionate a effettuare il ritiro di questi prodotti e a consegnarli alle famiglie bisognose.

«Ancora una volta abbiamo deciso di essere presenti sul territorio insieme al Banco Alimentare con un’azione di solidarietà per aiutare quelle famiglie che hanno purtroppo difficoltà a far fronte alle proprie necessità quotidiane – afferma Giuseppe Marotta, direttore generale Ekom – Si tratta di un gesto concreto che vuole essere complementare rispetto alle altre iniziative come la Colletta Alimentare. Il successo dello scorso anno, 10 le tonnellate di cibo raccolte, ci ha convinto della bontà della nostra iniziativa e della necessità di proseguire su questa strada. Ringrazio personalmente i nostri clienti che hanno reso possibile un tale risultato».

Secondo Andrea Giussani, presidente della Fondazione Banco Alimentare onlus, «tante famiglie italiane, in questi anni, hanno visto progressivamente ridursi il proprio potere di acquisto, decidendo di ridurre anche le spese destinate a beni di primaria necessità come il cibo. Per questa ragione siamo entusiasti dell’iniziativa di Ekom che concretamente ci aiuterà ad alleviare le difficoltà di quanti, per le ragioni più diverse, non si possono permettere di fare la spesa. Questa iniziativa ha anche un’importante valenza perché permette a tutti i consumatori, attraverso un gesto semplice, di sperimentare un vero senso di condivisione dei bisogni dei poveri».

Sarà possibile effettuare la “Spesa SOSpesa” negli oltre 70 punti vendita Ekom della Liguria e di Torino fino al 13 maggio 2018.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here