È stato firmato il protocollo di relazioni sindacali tra Comune di Genova e Cgil, Cisl e Uil. L’obiettivo del protocollo è rafforzare un sistema bilaterale di relazioni per promuovere lo sviluppo sociale, economico e culturale del territorio, attraverso azioni in grado di coniugare politiche sociali, politiche del lavoro e politiche economiche e individuando la coesione sociale come perno di sviluppo territoriale.

Con la firma di questa mattina l’amministrazione comunale si impegna a garantire la preventiva informazione sulle scelte di indirizzo strategiche, mentre le forze sindacali mantengono un ruolo centrale di interlocuzione rispetto a problematiche dove l’interesse generale assume carattere predominante, impegnandosi a garantire informazione rispetto alle proprie posizioni.

Gli ambiti di confronto vanno dagli indirizzi di bilancio, di politica fiscale e tariffaria alle politiche di efficientamento della macchina comunale, dai temi dello sviluppo economico alle politiche del lavoro, agli investimenti su attività produttive e commerciali, alle infrastrutture. E poi il welfare – politiche scolastiche, socio sanitarie, abitative, di integrazione sociale e di contrasto alla povertà, pari opportunità – la riqualificazione delle periferie, l’ambiente, la cultura e la promozione della città e turismo, gli appalti e la legalità.

Amministrazione comunale e sindacati convengono sull’opportunità di attivare il confronto attraverso tavoli di lavoro coinvolgendo di volta involta le categorie interessate.

«Continueremo a chiedere la collaborazione dei sindacati per tutte le questioni inerenti le società partecipate e la struttura del Comune di Genova – commenta il sindaco Marco Bucci – Parliamo di circa diecimila persone in tutta la città. Il nostro compito sarà quello di aumentare la produttività del personale: questo non significa che qualcuno voglia mettere in discussione orari di lavoro o retribuzioni dei dipendenti. Anzi, le persone vanno messe nelle condizioni di lavorare con gli strumenti adatti, per raggiungere una maggiore produttività nell’interesse dell’ente e dei cittadini».

Secondo l’assessore al Personale e Pari Opportunità Arianna Viscogliosi, «La firma di questo protocollo è un importante passo avanti nella collaborazione tra l’amministrazione comunale e i sindacati».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.