«Il quadro nazionale è drammatico, questo Pd è riuscito persino ad affossare figure di prestigio come Minniti e Franceschini, che hanno perso nei loro collegi uninomnali. Bisogna fare tabula rasa, a livello nazionale e locale, c’è da costituire un nuovo soggetto politico», Così Simone Regazzoni, membro della Direzione provinciale genovese del Pd, commenta i risultati elettorali.

«Le dichiarazioni che sta rilasciando il segretario Pandolfo – aggiunge Regazzoni – sono surreali, prive di contatto con la realtà. Sono dichiarazioni da the delle cinque da Mangini. Ma non c’è più tempo per le mezze misure. Serve una cesura storica. Serve il coraggio, che Renzi non ha avuto, di dare vita a un nuovo soggetto politico, radicalmente nuovo, a livello nazionale e locale, negli uomini, nelle idee, nel linguaggio, in grado saper parlare in modo trasversale al popolo. Quel popolo che abbiamo snobbato e perduto».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.