Leonardo chiude il 2017 con un utile netto di 274 milioni in calo rispetto ai 507 milioni realizzati nel 2016. I ricavi calano del 4% a 11.527 milioni. Il cda proporrà all’assemblea il pagamento di un dividendo di 14 centesimi per azione, invariato rispetto allo scorso anno, in pagamento dal 23 maggio.

«Il 2017 – dichiara l’ad Alessandro Profumo – si è chiuso con risultati in linea con le previsioni; il 2018 saràun anno di consolidamento e stiamo entrando in una nuova fase di crescita solida e sostenibile nel lungo periodo, caratterizzata dal miglioramento della top-line, della redditività e da un flusso di cassa in crescita a partire dal 2020».

L’indebitamento netto di Leonardo, pari a 2.579 milioni, si riduce del 9% rispetto al 2016.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.