Si chiama 10 Volte Meglio ed è un nuovo soggetto politico nazionale, sarà in lizza per la Camera dei Deputati, sia nei collegi uninominali che in quelli plurinominali. Sono sei i candidati per la Liguria, professionisti, provenienti dal mondo delle startup, dell’imprenditoria, della comunicazione e del marketing.

I candidati sono: Francesco Lato, imprenditore e investitore nel mondo delle startup (Talent Garden), è il capogruppo regionale; Federico Sara, ingegnere civile impegnato in particolare nel campo dell’edilizia ecocompatibile; Saverio Murgia, inventore di Horus, innovativo dispositivo indossabile per non vedenti; Laura Rossi, professionista nei campi del turismo e servizio trasporto persone; David Erba, imprenditore del settore dell’e-commerce e in particolare del Re-commerce; Cristina Raso, esperta in marketing e comunicazione in grandi aziende e nel settore turistico-alberghiero.

Collegi plurinominali Camera

Liguria 01 (Ponente): Laura Rossi

Liguria 02 (Levante): Francesco Lato

Collegi uninominali Camera

1 Sanremo: Federico Sara

2 Savona: Saverio Murgia

3 Genova-Serra Riccò: Laura Rossi

4 Genova Bargagli: Francesco Lato

5 Genova-Rapallo: David Erba

6 La Spezia: Cristina Raso

Per tutti e sei i candidati si tratta della prima avventura a livello politico: «Abbiamo aderito con entusiasmo alle proposte di questo nuovo soggetto politico – affermano – perché lo riteniamo di indubbia serietà e di enorme qualità. Tutte le persone che ne fanno parte sono professionisti, ciascuno con una specializzazione nel rispettivo ramo e con una storia di successo. Ci fa piacere mettere le nostre competenze al servizio del Paese».

10 Volte Meglio è in corsa in dieci regioni italiane su venti. Oltre alla Liguria, ci sono Abruzzo, Basilicata, Campania, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Umbria e Veneto.

«In Liguria in particolare – osserva il capogruppo Francesco Lato – la nostra proposta è stata accolta con un caloroso interesse, in fase di raccolta delle firme necessarie. Non abbiamo voluto, infatti, legarci a nessun’altra realtà. Vogliamo correre da soli e risultare indipendenti. Non siamo né di destra né di sinistra. I liguri hanno apprezzato molto questa novità, tanto che abbiamo raccolto il numero massimo di firme necessarie in poco tempo».

10 Volte Meglio, nel programma nazionale, si pone come obiettivo quello di migliorare il Paese nei prossimi dieci anni. «Si tratta quindi – puntualizzano i candidati liguri – di una visione a medio-lungo termine. Noi ci presentiamo a queste elezioni politiche, ma è chiaro che il nostro progetto va oltre e interessa soprattutto gli anni a venire. In Liguria, in particolare, il miglioramento comincia dagli aspetti legati al lavoro. Occorre creare nella nostra regione, già favorita dal clima e da moltissimi altri fattori, le condizioni tali da non far “scappare” i nostri talenti. Al contrario, vanno attirati e portati qui. La regione non deve più essere un punto di partenza, bensì un punto di arrivo. Ciò è possibile investendo sul digitale, oltre che sull’economia tradizionale, a partire dai trasporti e dalla logistica».

Un altro settore che ha notevoli margini di sviluppo è poi quello del turismo: «Anche qui – affermano i candidati – l’offerta deve migliorare, sia a livello di promozione che di comunicazione. Partiamo dal vantaggio che questa è una regione stupenda. Ma occorre lavorare sempre di più per comunicarlo all’esterno e per mettersi in linea con i nuovi sistemi di promozione che funzionano in maniera eccellente in altre parti del mondo».

L’impegno di Francesco Lato, Federico Sara, Saverio Murgia, Laura Rossi, David Erba e Cristina Raso è serio e vuole essere continuativo: «Agli elettori liguri vogliamo dire “noi ci siamo”. Se ci appoggiate, non sprecate il vostro voto. Al contrario, fate un investimento per un’Italia futura che sia veramente 10 Volte Meglio».

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.