Il Consiglio dell’Unione Valmerula e Montarosio (Comuni di Andora, Cesio, Chiusanico, Stellanello e Testico) ha dato il proprio assenso al Nuovo Albo Digitale dei Fornitori a cui potranno iscriversi a breve, tutte le ditte fornitrici di servizi, lavori e forniture, i tecnici e i professionisti che vogliano lavorare con i comuni dell’Unione. Inoltre, per agevolare il comparto dell’edilizia è stato approvato un Regolamento edilizio unico per i cinque comuni che introduce nuove riduzioni degli oneri di costruzione, forme di pagamento rateizzabili e prescrizioni più adeguate alla realtà territoriali locali.

Coloro che chiederanno titoli edilizi per nuove costruzioni e ristrutturazioni di immobili di classe energetica A+  potranno godere di una riduzione del 10% sulla quota degli oneri di ristrutturazione. Inoltre, il regolamento introdotto, prevede la possibilità di rateizzare il contributo di costruzione per somme dovute superiori a 5000 euro. E’ stata prevista anche nuova definizione per i chioschi e dehors in vista di una futura diversificazione della tassazione.

Provvedimenti che si vanno ad aggiungere alle riduzioni degli oneri già stabile nel 2015 che, in alcuni casi, prevedevano anche riduzioni fino al 60% per la ristrutturazione di immobili di edilizia residenziale anche agricola e fino all’80% per le ristrutturazioni nel settore turistico ricettivo.

Dall’inizio del 2018, sarà operativo, inoltre, l’Albo digitale dei fornitori dell’Unione Valmerula e Montarosio a cui, a breve, potranno iscriversi le imprese e i professionisti che vogliano lavorare con la pubblica amministrazione. L’albo sarà suddiviso in varie categorie fra cui lavori, servizi, forniture, professionisti, tecnici e legali.

«Il sistema informatico – spiega Mauro Demichelis, presidente dell’Unione Valmerula e Montarosio e sindaco di Andora – assicura criteri di scelta del contraente certi e trasparenti, favorisce la partecipazione degli operatori economici, anche di minori dimensioni senza che venga pregiudicato il livello qualitativo delle prestazioni richieste. Ditte, fornitori e professionisti aventi eguali requisiti, potranno essere scelti dal sistema per estrazione a sorteggio, chiamata diretta o invito a gara a seconda del tipo di lavoro, servizio o fornitura richiesta e del valore dello stesso, nel pieno rispetto della normativa sulle gare

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.