L‘Antitrust europea vuole arrivare a chiudere l‘esame relativo all‘acquisizione di Ilva da parte della cordata formata da Arcelor Mittal e gruppo Marcegaglia prima della scadenza legale, a fine marzo.

Lo ha annunciato il commissario europeo alla Concorrenza Margrethe Vestager, durante la conferenza stampa che ha seguito l‘inaugurazione dell‘anno accademico dell‘università Bocconi.

Il bando per l‘acquisizione di Ilva è stato vinto da Am Invest Co guidato da Arcelor Mittal e in cui il gruppo Marcegaglia ha una partecipazione del 15%. Nei giorni scorsi erano circolate indiscrezioni secondo le quali  Marcegaglia con Ilva potrebbe avere problemi di concentrazione per alcuni prodotti siderurgici.

«Abbiamo aperto un’indagine dettagliata che porteremo avanti – ha precisato Vestsager – ma vogliamo arrivare in anticipo rispetto alla scadenza legale. L’indagine riguarda «alcune tematiche legate alla concorrenza», in particolare l’eventualità che «nelle procedure ci siano aspetti che danneggiano gli attuali clienti che acquistano materiale e acciaio in Europa».

«Dobbiamo essere veloci e se troveremo eventuali problematiche di concorrenza sarà il compratore che dovrà occuparsene, quindi risolverle e fare chiarezza» ha concluso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.