Ericsson ha un piano di riduzione con fuoriuscita di circa mille dipendenti e 623 esuberi secondo quanto riferisce Slc Cgil Genova

«Mercoledì scorso in tarda serata presso il campus romano dì Ericsson – si legge in una nota dell’organizzazione sindacale – i vertici aziendali hanno presentato l’ennesimo pesantissimo piano di riduzione di personale a livello nazionale. Infatti, fermo restando i 623 esuberi, l’azienda ha aggiunto il conferimento entro il 1 gennaio di tutto il FSO (tecnici di rete) comprendente circa 500 addetti di cui 150 esuberi ad una azienda controllata al 100% da Ericsson. Inoltre ha comunicato l’intenzione di cedere alcuni rami di azienda di attività ancora da circoscrivere che riguarderebbe circa 300 addetti».

Slc Cgil Genova comunica che lunedì alle 10, nela sede genovese degli Erzelli, si terrà l’assemblea del personale Ericsson. Intanto sono già state avviate le procedure previste per poter calendarizzare lo sciopero.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.