Si chiude una settimana di borsa tinta di rosso, con le principali piazze europee che perdono terreno anche nell’ultima seduta. La peggiore è stata Londra, che arretra di oltre lo 0,5%, Milano cede lo 0,36% nel Ftse Mib (All Share -0,37%).

Protagonista in negativo a Piazza Affari è Leonardo, che chiude ko perdendo il 21,55% dopo i negativi risultati della trimestrale, appesantiti in particolare dalle performance della divisione elicotteri.

Male anche alcuni titoli bancari, tra cui Banco Bpm, che perde il 2,8%, e Banca Carige (-2,68% al di sotto della soglia dello 0,2). Bene invece Unicredit (+1,93%), Banca Generali (+0,7%) e Banca Mediolanum, che sale di mezzo punto.

Tra gli altri principali titoli, Azimut perde il 2,3%, Brembo il 3,2%. Telecom Italia, dopo una seduta turbolenta, chiude a -1,6%.

Il cambio: euro/dollaro si attesta a 1,1655. Il petrolio: il Wti dicembre poco mosso a 57,11 dollari al barile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.