La Borsa di Milano Piazza Affari ha aperto la seduta sulla parità, con l’indice Ftse Mib a 22.339 punti (+0,01%). Tra i principali titoli in ribasso ci sono i bancari: Banco Bpm (-1,23%), Bper Banca (-0,96%), Mediobanca (-0,93%). In rialzo Brembo (+0,62%).

Borse europee deboli in apertura. Londra in crescita dello 0,2%, Francoforte guadagna lo 0,14% e Parigi lo 0,13%.

Nei mercati asiatici continua il trend positivo della Borsa di Tokyo, in scia all’ennesimo record fatto segnare ieri sera a Wall Street, a sulle aspettative di un’ampia maggioranza dell’attuale esecutivo alle elezioni di questa domenica in Giappone. L’indice Nikkei segna una variazione positiva dello 0,13%.

Il petrolio è in rialzo sul mercato after hour di New York, dove i contratti sul greggio Wti con scadenza a novembre guadagnano 28 centesimi a 52,16 dollari al barile. Il brent sale di 43 centesimi a 58,31 dollari.

Nei cambi euro poco mosso in avvio di giornata sui mercati internazionali a 1,1766 dollari e 132,17 yen.

Lo spread tra Btp e Bund ha aperto a 163 punti (162 ieri in chiusura). Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.