È in corso oggi al ministero delle Infrastrutture e Trasporti (Ufficio legislativo) alla presenza di tutte le associazioni di categoria ufficialmente accreditate (Ucina Confindustria Nautica, Assilea, Confarca, Ens, Unasca, Federvela, Assonat, Assomarinas, Assonautica italiana)  una riunione sulla riforma del codice della nautica da diporto. La riforma riguarda lo schema di decreto legislativo recante revisione e integrazione del d.lgs 171/2005 recante codice della nautica da diporto. Lo annuncia Ucina.

La riunione è stata convocata per presentare alcune integrazioni essenziali al testo in discussione e ottenere risultati concreti per una reale semplificazione del codice della nautica.

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.