Parere favorevole del Cal (Consiglio delle autonomie locali) al Pear (Piano energetico ambientale regionale 2014-2020).

Il Cal è la sede in cui gli enti locali sono chiamati ad assumere posizioni comuni sulle scelte di politica legislativa e di programmazione territoriale ed economico-sociale che riguardino i loro interessi. Il Pear individua le linee di programmazione e di indirizzo della politica energetica ambientale nel territorio regionale.

Tra le novità introdotte nel Pear, l’allineamento con gli strumenti di programmazione regionale (Por Fers, Psr, Fse) per il periodo 2014-2020. Il piano ora dovrà passare all’esame del consiglio regionale

«Grazie al Pear – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Energia Edoardo Rixi – anche i Comuni, oltre che le imprese, potranno usufruire degli strumenti comunitari: entro l’anno contiamo di predisporre il primo bando per l’efficientamento energetico nell’edilizia pubblica dei piccoli Comuni».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.