Sarà una manifestazione più grande rispetto agli anni scorsi, occuperà le aree tra piazza Caricamento, calata Falcone-Borsellino e il Mandraccio, per offrire più attrattive e rispondere meglio alle esigenze di sicurezza e fruibilità: è la Festa dell’Unità 2017, in programma a Genova dal 24 agosto al 10 settembre, presentata questa mattina da Gianfranco Antoni, coordinatore del gruppo di lavoro che sta preparando l’evento, e da Stefano Bernini, Giorgio Ravera, Antonello Carè.

Stefano Bernini, Giorgio Ravera, Gianfranco Antoni, Antonello Carè

Agli stand gastronomici (confermate le focacette di Crevari) si affiancheranno gli spazi per i dibattiti. Nei 18 giorni della manifestazione interverranno: lunedì 28 agosto Enrico Morando, viceministro per l’Economia, mercoledì 30 agosto Luca Lotti, ministro dello Sport, venerdì 1 settembre Andrea Orlando, ministro della Giustizia e Anna Finocchiaro, ministro per i Rapporti con il Parlamento, martedì 5 settembre Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, giovedì 7 settembre Ettore Rosato, capogruppo del Pd alla Camera, venerdì 8 settembre Maurizio Martina, ministro per le Politiche Agricole e vicesegretario nazionale del Pd, e Roberta Pinotti, ministro della Difesa.

In calendario anche quattro incontri con responsabili nazionali del partito: sabato 2 settembre Emanuele Fiano (Sicurezza), lunedì 4 settembre Federico Gelli (Sanità), sabato 9 settembre Roberto Cociancich (Cooperazione), domenica 10 settembre Giovanni Lattanzi (Welfare).

Il segretario nazionale Matteo Renzi, invitato, ha annunciato la sua presenza ma non ha ancora precisato la data.

Parteciperanno ai dibattiti anche esponenti del centrodestra: il sindaco di Genova Marco Bucci, la vicepresidente e assessore regionale alla Sanità Sonia Viale, l’assessore comunale al Commercio e al Turismo Paola Bordilli.

Saranno attivi tre ristoranti e 12 ristori, sui due palchi si svolgeranno: a Caricamento 18 serate di musica tra ballo liscio, latino-americana, country, al Mandraccio 14 serate tra rassegna jazz, Festival di musica giovanile, serate folk e lo spettacolo teatrale Tommy-Il concerto (8 settembre). Sono previsti uno Spazio Bimbi con 30 iniziative tra laboratori didattici e spettacoli teatrali, la realizzazione del progetto di alternanza scuola-lavoro Coop Liguria-Ipseoa Marco Polo presso lo stand Mare e Monti, con premiazione dei migliori piatti preparati dai ragazzi, una gara di qualificazione per la finale del Campionato mondiale del pesto (5 settembre). Millecinquecento i volontari al lavoro per la riuscita dell’evento.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.