Solo il 6,7% degli acquirenti che hanno comprato casa a Genova nel secondo semestre 2016, arriva da altre province.

Il dato, contenuto nell’ultimo report tecnocasa dedicato agli spostamenti di chi compra casa, è lo specchio della tendenza che vorrebbe invertire il nuovo sindaco Marco Bucci: Genova attrattiva per lavorare e, di conseguenza, per vivere.

Ai primi posti, tra i capoluoghi, Firenze e Milano con rispettivamente il 15,4% e il 13%.

Bari, Genova, Palermo e Napoli sono invece le città che segnalano la percentuale più alta di acquisti da parte di persone già residenti e cioè rispettivamente l’82,2%, l’88,9%, il 90,2% e l’86,7% sul totale delle compravendite.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.