Apertura in calo per la Borsa di Milano, ma l’indice recupera dopo i primi scambi e vira in positivo: il primo Ftse Mib segna un -0,19% a quota 21.536,4 punti. Alle 9.30 era a +0,49%, trascinato da Moncler (+4,37%), Italgas (+1,17%) e Saipem (+0,87%).

In negativo anche le Borse europee. Francoforte cede lo 0,61%, Londra perde lo 0,24%, Parigi segna un -0,17%.

Nei mercati asiatici borse in rialzo all’indomani della decisione della Fed di lasciare i tassi invariati, mentre il mercato guarda con ottimismo ai conti delle trimestrali con Samsung che ha segnato utili record. Tokyo chiude a +0,15%.

Il petrolio è in lieve calo a 48,66 dollari per il barile Wti e a 50,89 dollari per il Brent.

Nei cambi l’euro sale ancora a 1,1736 dollari da 1,1723 segnato alla chiusura di Wall Street e 1,1636 della vigilia. Contro lo yen la moneta unica passa di mano a 130,39.

Lo spread tra Btp e Bund apre poco mosso a 155,7 punti con un rendimento al 2,07%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.