Si chiama Welfare Liguria ed è il primo programma in Italia di welfare aziendale su scala regionale, promosso da Confindustria Liguria e dalle quattro associazioni industriali territoriali, in collaborazione con Eudaimon.

Il programma è una risposta a quanto stabilito nel rinnovo del Ccnl metalmeccanici, in base al quale le aziende, dal 1 giugno 2017, dovranno mettere a disposizione dei lavoratori un’offerta di beni e servizi di welfare del valore di 100 euro, elevato a 150 e 200 euro rispettivamente dal 1 giugno 2018 e 1 giugno 2019. La somma deve essere utilizzata entro il 31 maggio dell’anno successivo.

L’iniziativa Welfare Liguria offre un sistema di soluzioni e servizi accessibili a tutte le aziende liguri associate a Confindustria territoriali e ai loro collaboratori, permettendo di utilizzare all’interno di un network di partner locali e nazionali la somma di 100 euro prevista quest’anno.

L’azienda aderente al programma invia a Eudaimon l’ordine di acquisto di una Welfare Card da 100 euro per ciascun dipendente, che la riceverà in formato elettronico o cartaceo. Con il proprio codice fiscale e il codice della card potrà accedere al portale welfareliguria.it e usufruire della somma per acquisto di beni, servizi e prestazioni per la salute e tempo libero, o per il rimborso di spese già sostenute (tra cui rette scolastiche e di asili nido, ricoveri in rsa e assistenza domiciliare).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.