«Cociv è una società sana che deve lavorare e andare avanti per il sistema paese». Lo ha detto Marco Rettighieri, amministratore straordinario del consorzio Cociv al convegno per la presentazione del rapporto Liguria 2022 della European House Ambrosetti.

«Andiamo avanti con fatica – ha precisato Rettighieri – ma è una marcia inesorabile, con il finanziamento di quattro lotti su sei, e sta arrivando il finanziamento per il quinto. Non vogliamo tornare indietro. Ci manca lo sprint finale, cercheremo di recuperare dando serenità ai lavoratori e alla Liguria per la corretta realizzazione di questa infrastruttura importantissima . Il nostro compito è quello di terminare l’opera nel 2021, forse sforando di poco ma l’importante è arrivare il più presto possibile alla conclusione, garantendo la legalità che è l’asset principale di questa opera».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.