Presentato a Savona il progetto per residenze universitarie al Priamar, «un progetto – secondo Massimo Arecco, vicesindaco di Savona con delega all’Urbanistica – realizzato a tempo record, con un metodo di lavoro innovativo e senza precedenti per l’amministrazione comunale».

Il progetto che ha preso il via a fine marzo, con la firma dell’accordo tra amministrazione comunale, Alfa Liguria, Ordine degli Ingeneri e Università di Genova – Campus di Savona, per la partecipazione al bando nazionale promosso dal Miur – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, prevede lo stanziamento di circa 18 milioni di euro nel triennio 2016/2018 per la realizzazione di nuove strutture residenziali universitarie.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.