È genovese la prima capsula di caffè biologico monodose

L'ha certificato un'altra azienda ligure: il Rina

È genovese la prima capsula di caffè biologico monodose

Covim, storica torrefazione genovese, è la prima in Italia ad avere il caffè certificato biologico per le capsule monodose. Lo comunica il Rina, gruppo ligure che ha una società di certificazione specializzata nel settore agroalimentare: Agroqualità.

«Il nostro rapporto con Covim nasce circa dieci anni fa – dice Enrico De Micheli, direttore di Agroqualità – quando ne abbiamo certificato i sistemi di gestione della qualità e dell’ambiente. Negli anni questo rapporto si è consolidato in quanto abbiamo certificato Covim per lo standard Ifs, l’International Food Standard, che è un requisito imprescindibile per le referenze destinate alla Grande distribuzione organizzata. Quando poi Covim ha voluto diversificare le proprie linee di prodotto, introducendo le capsule monodose bio, Agroqualità è stata in grado di fornire questo ulteriore servizio di certificazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here