Addio di seduta positivo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,26% a 21.477 punti e sprinta nei minuti successivi, superando lo 0,70%. Tra i titoli in evidenza Banca Generali (+1,59%), Azimut Holding (+1,42%) e Unicredit (+1,37%).

Partono in rialzo anche le principali borse europee: Londra segna un rialzo dello 0,1%, Francoforte dello 0,3% e Parigi dello 0,39%.

Nei mercati asiatici Tokyo ha chiuso negativamente (-0,26%). Dagli Usa sono in arrivo indici sull’ottimismo delle piccole imprese, dati sull’occupazione e dati su vendite e scorte all’ingrosso.

Quotazioni del petrolio in lieve rialzo in Asia: il barile di light sweet crude (Wti), con consegna a giugno, avanza di 5 cent a 46,48 dollari sugli scambi elettronici. Sul mercato dei future di
Londra, il barile di Brent cede invece lo 0,24% a 49,22
dollari.

Euro in lieve calo in apertura dei mercati, scambiato a 1,0914 dollari, contro i 1,0928 dollari di ieri e 1,0938 dollari fissati ieri dalla Bce. Euro/yen a 123,82.

Lo spread tra Btp e Bund in rialzo a 183,7 punti base con tasso al 2,270%. Lo spread tra Bonos e Bund è stabile a 118,6 punti con rendimento all’1,617%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.