Costruire una forza di centro solida e affidabile, con il coinvolgimento attivo di Silvio Berlusconi. Secondo l’ex ministro Claudio Scajola questo deve essere il primo obiettivo di Stefano Parisi, che sabato scorso, a Roma, ha presentato il suo progetto di riunificazione dell’area liberale -popolare e il suo movimento Energie per l’Italia.

Scajola era presente alla manifestazione, e commenta: «Parisi deve dedicarsi a costruire il centro. Il centrodestra è frantumato, si vede la destra ma non si vede il centro. Il primo obiettivo di Parisi deve essere questo, ricostruire il centro, alle alleanze, eventualmente anche con Salvini,  dovrà pensare soltanto in un secondo momento». Un progetto che, secondo l’ex ministro, potrà realizzarsi soltanto con il coinvolgimento attivo di Silvio Berlusconi. Scajola non formula pronostici sulle scelte future del leader degli azzurri ma osserva: «Berlusconi rimane fondamentale, solo con il suo aiuto sarà possibile rimettere insieme il centro».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.