Volotea assume, a metà marzo “recruiting day” a Genova

Occorre andare sul link all'interno dell'articolo e rispondere ad alcune domande per la scrematura iniziale

Volotea assume, a metà marzo “recruiting day” a Genova

A metà marzo la compagnia aerea Volotea organizza a Genova due recruiting day per selezionare nuovo personale di bordo.

Occorre candidarsi qui e compilare tutti i campi richiesti. Chi risulterà essere maggiormente in linea con i profili ricercati del vettore, riceverà, nel giro di pochi giorni, una convocazione ufficiale via mail, con tutti i dettagli relativi a orario, luogo e ulteriori indicazioni per sostenere il colloquio.

«Stiamo rafforzando sempre più la nostra presenza a Genova dove ad aprile inaugureremo la nostra nuova base, la quarta in Italia dopo Venezia, Verona e Palermo e nona a livello europeo – spiega Selene Bongiovanni, global cabin crew manager di Volotea – il nostro impegno sul territorio è costante e si traduce non solo nel lancio di nuove rotte, ma anche nella creazione di nuove opportunità lavorative. A Genova selezioneremo 50 nuovi assistenti di volo che entreranno a far parte del nostro team di professionisti, permettendoci di offrire un servizio ancora migliore per i nostri passeggeri. Inoltre puntiamo, per i prossimi mesi, ad incrementare dell’85% il volume di rotte disponibili dallo scalo, offrendo maggiori possibilità di viaggio a tutti coloro che sceglieranno il Cristoforo Colombo come punto di partenza per i loro spostamenti».

Sono 50, tra hostess e steward, le posizioni disponibili per il nuovo personale di bordo Volotea. Le selezioni di marzo sono dedicate non solo alle figure professionali che sono già in possesso dei requisiti necessari per lavorare a bordo degli aeromobili, ma anche a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo delle compagnie aeree e dell’aviazione. Requisito fondamentale per i candidati è la conoscenza fluente di italiano, inglese e preferibilmente una terza lingua straniera.

«I nuovi appuntamenti di recruiting – commenta il presidente di Aeroporto di Genova spa Marco Arato – dimostrano i benefici per il territorio della nuova base Volotea: la compagnia non solo consente ai liguri di viaggiare in Italia, in Grecia, alle Baleari e a Vienna e ai turisti di raggiungere la nostra regione, ma rappresenta anche un’occasione di lavoro per decine di residenti in Liguria, senza contare i posti di lavoro generati indirettamente dall’attivazione dei nuovi collegamenti e della base di Volotea».

Da Genova, con Volotea, è possibile decollare a bordo degli aeromobili del vettore verso 13 destinazioni, 7 in Italia – Palermo, Olbia, Napoli, Catania, Brindisi, Alghero e Cagliari – e 6 all’estero. Alle tradizionali rotte domestiche, da quest’estate verrano affiancate 6 nuove tratte alla volta di Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca, Atene, Santorini e, infine, Vienna.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here