I servizi educativi per la prima infanzia saranno finanziati con oltre 2,5 milioni di euro. La giunta della Regione Liguria ha approvato lo stanziamento con l’obiettivo di ampliare nido e
micronido pubblici, ridurre delle rette, estendere l’apertura delle attività anche nei mesi estivi di luglio e agosto.

«L’offerta di servizi rivolti alla prima infanzia – afferma la vicepresidente Sonia Viale – è essenziale per la conciliazione lavoro-famiglia. Riteniamo, pertanto, che asili e microasili debbano essere mantenuti capillarmente sul territorio e, dove possibile e richiesto, implementati nel numero dei posti a disposizione, riducendo così le liste d’attesa. L’apertura degli asili nei mesi estivi costituisce un valido servizio che va incontro agli attuali bisogni delle famiglie».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.