Frantoi inerti, sì al coordinamento regionale per Montemarcello Magra

Frantoi inerti, sì al coordinamento regionale per Montemarcello Magra

La giunta regionale della Liguria ha approvato oggi, su proposta dell’assessore regionale ai Parchi Stefano Mai, la delibera che istituisce il tavolo tecnico di coordinamento con gli enti locali per la delocalizzazione dei frantoi di inerti all’interno del Parco Montemarcello Magra.

Oltre agli uffici tecnici regionali di Urbanistica, Ambiente e Parchi, il tavolo vedrà coinvolti l’ente Parco, Arpal, l’Autorità di bacino interregionale Fiume Magra, gli enti locali interessati (Comuni di Arcola, Beverino, Lerici, Sarzana, Vezzano Ligure).

Potrà essere esteso anche ad associazioni di categoria per individuare le soluzioni più appropriate, trasparenti e condivise. Il compito del tavolo, coordinato dalla Regione, sarà raccogliere e verificare le possibili soluzioni per conseguire gli obiettivi stabiliti dal Piano del Parco di Montemarcello Magra, in preparazione delle conferenze di servizi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here